La miniera d'oro Chamousira

Brusson

Una moderna struttura, in posizione panoramica sulla Val d’Ayas, permette di scoprire il suggestivo mondo sotterraneo dell’antica miniera d’oro di Brusson.


Descrizione del percorso

La miniera di Chamousira Fenilliaz è la più importante miniera d’oro della Valle d’Aosta.
La scoperta della miniera aurifera di Brusson risale al 1899; è stata attiva dal 1900 fino alla fine degli anni ‘80 del secolo scorso.
Questo giacimento fu sfruttato con un certo successo dalla compagnia inglese “The Evançon Gold Mining Company Limited” tra il 1903 e il 1906. Il permesso di ricerca passò in seguito alla famiglia italiana Rivetti che però ebbe meno fortuna.

La visita
La miniera ha un’estensione in sotterraneo di circa 1.600 metri.
In compagnia delle guide, oggi è possibile visitare:

  • la galleria al livello 7 del filone Fenilliaz, lungo un suggestivo percorso sotterraneo scavato nel cuore della montagna;
  • il Museo della Miniera di Chamousira, situato invece in una struttura panoramica che insiste sull’area esterna un tempo occupata dalla teleferica per il trasporto del minerale;
  • il “Centro di documentazione Joseph Herbet”, mostra permanente dove sono esposte alcune interessanti testimonianze fotografiche e cartografie d’epoca.

Estate 2019
Apertura il sabato e la domenica solo su prenotazione rivolgendosi ai recapiti indicati nella sezione “Contatti”.

In occasione della “Settimana del Pianeta Terra”, dal 14 al 21 ottobre 2018, evento speciale domenica 14 ottobre: clicca qui per i dettagli della giornata.

Tariffe
Centro documentazione : € 3,00
Miniera + centro documentazione :

  • intero € 8,00
  • bambini 6 / 12 anni € 5,00
  • gruppi di almeno 25 persone paganti € 6,00
  • visita completa comprendente il parco minerario di Bechaz € 15,00

Informazioni utili alla visita

  • L’orario di inizio visita si intende davanti alla biglietteria in miniera, distante circa 20 minuti a piedi su sentiero a sali e scendi dal parcheggio in cui occorre lasciare l’auto: si prega di considerare le tempistiche per arrivare puntuali.
  • Si consigliano calzature, attrezzature ed abbigliamento adatti a climi freddi, anche in estate: la temperatura all’interno della miniera si aggira sugli 8° durante tutto l’anno. Per ragioni di sicurezza le guide possono valutare di vietare l’accesso a visitatori privi di un abbigliamento adeguato.
  • Il casco, obbligatorio, verrà fornito in loco.
  • I cani sono ammessi in miniera solo se provvisti di museruola e guinzagli o all’interno di trasportini.
  • Il percorso non è accessibile ai disabili.

Come arrivare
Dal capoluogo di Brusson imboccare in auto la strada per Estoul. Dopo 4 Km si incontra un primo accesso pedonale segnalato che, in una ventina di minuti di cammino, conduce all’ingresso della miniera.
In alternativa, proseguendo ulteriormente lungo la stessa strada per altri 2 Km, all’altezza dell’abitato di Gollie si incontra un altro segnale che indica un secondo sentiero pedonale.

Contatti

Cooperativa Gold-Mine Brusson
Località Vollon, 59
11022 BRUSSON (AO)
 
Meteo
Meteo

Dettagli
Aosta
°C
°C
Aree turistiche
Aree turistiche

Monte Bianco

Aosta e dintorni

Gran S. Bernardo

Gran Paradiso

Monte Rosa

Monte Cervino

Valle Centrale

Offerta turistica
Offerta turistica
Webcam
Webcam
Antagnod

Mappa webcam       Località
Brusson

Mappa webcam       Località
Champoluc

Mappa webcam       Località
Gressoney Saint Jean

Mappa webcam       Località
Gressoney La Trinité

Mappa webcam       Località
Brusson - Palasinaz

Mappa webcam       Località