Coronavirus in Valle d'Aosta

Quel che vi è utile sapere per programmare la vostra prossima vacanza in Valle d'Aosta

7/06/2020

Spostamenti, arrivi e partenze

In tutta la regione ci si muove liberamente senza autocertificazione. Dal 3 giugno ci si muove anche tra le regioni italiane senza autocertificazione.

Misure di sicurezza

Devono essere evitati gli assembramenti. Quando si incontrano altre persone va indossata una copertura su naso e bocca. Nei luoghi chiusi va mantenuta una distanza di almeno un metro tra le persone e va sempre indossata la mascherina. Si raccomanda di lavarsi le mani frequentemente o di usare un disinfettante.

Aperture e attività consentite

  • Le strutture ricettive, i rifugi alpini, gli esercizi commerciali e i servizi di ristorazione in grado di garantire le necessarie misure di sicurezza sono aperti. Alcuni ristoranti offrono solo servizio di asporto o consegna. 
  • E' consentita l'attività sportiva all'aperto e al chiuso rispettando una distanza di due metri dalle altre persone ed evitando assembramenti.
  • Sono accessibili i parchi naturali ed i loro centri di visita, le aree protette, i giardini botanici e simili in grado di assicurare le misure di sicurezza e la separazione fra ingresso ed uscita.
  • L’ingresso, la circolazione e le attività all’interno delle aree picnic sono consentiti nel rispetto delle misure di sicurezza e previa adozione da parte del gestore di percorsi separati di entrata e di uscita, copertura dei tavoli a cura degli utenti, predisposizione di tavoli riservati ai nuclei familiari, divieto di lasciare rifiuti nell’area, informazioni sulle modalità di utilizzo dei barbecue.
  • Le attività delle guide alpine, escursionistiche e turistiche, dei maestri di mountain bike e degli accompagnatori equestri si svolgono regolarmente (nel rispetto delle linee guida approvate il 25 maggio 2020 dalla Conferenza delle Regioni e delle Province autonome). 
  • I mezzi di trasporto pubblici sono in funzione con posti ridotti per garantire le distanze di sicurezza fra i passeggeri. Obbligatorio l’uso della mascherina a bordo.
  • Le biblioteche sono aperte dal 20 maggio solo per la riconsegna ed il prestito, previa prenotazione online, e senza accesso alle strutture.
  • Il Forte di Bard è aperto parzialmente e riaprirà tutti gli spazi entro fine giugno.
  • Sono aperti i siti culturali seguenti:
    - Castello Reale di Sarre, Castello Gamba di Châtillon, Castello di Issogne, Castello Sarriod de La Tour a Saint-Pierre, Castello di Fénis e Castello di Verrès
    - Ponte-acquedotto romano di Pont d’Ael (Aymavilles)
    - ad Aosta,  il Teatro romano,  il MAR-Museo Archeologico Regionale, il Criptoportico forense e la chiesa paleocristiana di San Lorenzo
  • Progressiva apertura degli impianti di risalita estivi. Funivia Skyway Monte Bianco aperta da sabato 13 giugno. Sci estivo a Breuil-Cervinia aperto dal 20 giugno. 
  • Terme di Pré-Saint-Didier aperte dal 6 giugno. Ingresso a orari predefiniti e solo su prenotazione. L'accesso è subordinato al superamento di un test sierologico rapido eseguito gratuitamente. Prevista la misurazione della temperatura corporea tramite termoscanner, con accesso non consentito in caso di temperatura superiore a  37,5 °C.  Obbligo di indossare la mascherina nelle aree comuni chiuse.

Chiusure e sospensioni

  • chiusura per lavori di Castel Savoia a Gressoney-Saint-Jean, fino al 13 giugno compreso, e dell’Area Megalitica di Aosta, fino all’8 luglio compreso.
  • chiusura delle discoteche.
  • chiusura delle terme di Saint-Vincent.
  • sospensione di concerti e spettacoli e chiusura di cinema e teatri (aperture possibili dal 15 giugno, con limitazioni di capacità e distanziamento degli spettatori).
  • chiusura del Casinò de la Vallée (probabile apertura dal 15 giugno).
  • sospensione delle competizioni sportive.
  • chiusi l'Osservatorio Astronomico ed il planetario di Lignan (Saint-Barthélemy). Sono però attive numerose iniziative di divulgazione online.
  • l'accesso ai bivacchi è limitato ai casi di stretta emergenza (gli spazi esigui e non sanificati non garantiscono i requisiti di sicurezza).

Informazioni sempre disponibili

In Valle d’Aosta il monitoraggio sanitario è continuo, gli aggiornamenti sull’evoluzione della situazione sono costanti e trasparenti e il Servizio Sanitario Regionale è organizzato per gestire eventuali casi di contagio. 

Numero verde 800.122.121 per avere informazioni non sanitarie sulle procedure gestionali attuate per coordinare le azioni di prevenzione e controllo;

Numero 112, per informazioni di carattere sanitario o per segnalare sintomi influenzali o problemi respiratori

I comunicati ufficiali sono a disposizione alla pagina: https://www.regione.vda.it/pressevda/Eventi/coronavirus_i.aspx

 

 
Meteo
Meteo

Dettagli
Aosta
°C
°C
Aree turistiche
Aree turistiche

Monte Bianco

Aosta e dintorni

Gran S. Bernardo

Gran Paradiso

Monte Rosa

Monte Cervino

Valle Centrale