Breuil-Cervinia

Breuil-Cervinia è una moderna stazione turistica posta ai piedi del Monte Cervino. Le possibilità di praticare sport sono innumerevoli in ogni stagione dell’anno: dal classico alpinismo agli sport invernali, alle discipline più recenti e adrenaliniche. Il suo comprensorio sciistico è uno dei più estesi delle Alpi, collegato con le piste di Valtournenche e quelle svizzere di Zermatt, dove, sul ghiacciato, è possibile addirittura sciare in estate.
Sorta nei primi decenni del secolo scorso in un’ampia conca in cima alla vallata di Valtournenche, a 2000 metri, Breuil-Cervinia è oggi non solo uno dei centri turistici di alta montagna più rinomati della Valle d’Aosta ma anche una meta di vacanza di rilievo internazionale.

COSA VEDERE
Museo “Una montagna di lavoro”: a Plateau Rosà, a 3.500 metri di altitudine, luogo perennemente innevato dal panorama unico, questa esposizione di fotografie e attrezzature narra l’impresa della costruzione delle funivie del Plateau Rosà e del Furggen.
Capanna Luigi Amedeo di Savoia: questa struttura servì da rifugio d’alta quota e ora, dopo decenni di onorato servizio, è stata rimontata in paese per accogliere un museo della storia dell’alpinismo.

NATURA E SPORT
Breuil-Cervinia è una delle capitali indiscusse dello sport d’alta montagna. Non solo alpinismo e sci: le attività da svolgere a contatto con la natura sono moltissime e per tutto l’anno.
In estate, sono in funzione vari impianti di risalita al servizio di escursionisti e di appassionati di mountain bike. Sono numerosi e di varie difficoltà i percorsi di enduro e downhill, per un totale di circa 90 km fra nevai, morene e praterie. Sono presenti anche itinerari adatti alle bici elettriche.
Regno di alpinisti, camminatori e ciclisti, quindi, ma anche di sciatori e non solo in inverno!
Nella zona più alta del comprensorio si pratica infatti lo sci estivo, grazie agli impianti che permettono di raggiungere i ghiacciai di Plateau Rosa e del Ventina. Un comprensorio estivo da record, il più elevato ed esteso d’Europa, collegato con la Svizzera, con circa 25 km di tracciati per tutti i livelli e per ogni specialità dello sci alpino, senza dimenticare lo snowboard nello splendido Gravity Park. È possibile poi raggiungere con gli sci, o attraversando a piedi il ghiacciaio con la dovuta attrezzatura e con le guide alpine, la “grotta di ghiaccio”, una delle meraviglie delle Alpi.
Oltre a trekking di varia difficoltà, si possono fare anche tranquille passeggiate attorno al lago Layet, più conosciuto come Lago Blu del Cervino, luogo da cartolina dove il profilo iconico di questa montagna si riflette nel limpido specchio d’acqua.
Qui è anche piacevole giocare a golf in una cornice naturale spettacolare, ai piedi della Gran Becca, dove si trova infatti il campo a 18 buche, esteso per più di 5 km, tra i più alti d’Europa.
Completa l’offerta sportiva estiva la possibilità di praticare equitazione, nuoto, pattinaggio a rotelle, tennis, calcio e pesca sportiva.
In inverno, Breuil-Cervinia offre quanto di meglio si possa immaginare per lo sci e per tutti gli sport invernali. Il comprensorio sciistico di 150 Km del Breuil – collegato con Zermatt nel Vallese e con Valtournenche – è uno dei più grandi delle Alpi per un totale di 360 km. Offre una gamma completa di piste adatte a ogni tipologia di sciatore. La funivia per Plateau Rosà regala un panorama mozzafiato: le grandi vetrate avvolgono le cabine come una terrazza proiettata nel vuoto dando la sensazione di immergersi nel paesaggio alpino. Per gli amanti dello snowboard il punto di riferimento è l’Indianpark, uno degli snowpark più lunghi d’Italia.
È possibile inoltre praticare lo sci fuoripista grazie all’heliski con formule che variano per durata e difficoltà.
Svariati sono anche gli itinerari di scialpinismo – che qui trova la più alta espressione durante la gara del Trofeo Mezzalama – e per le racchette da neve.
A Breuil-Cervinia non manca nemmeno lo sci di fondo con un anello facile di 3 km.
I neofiti trovano validi istruttori, riuniti in diverse scuole di sci, per tutti i livelli e le specialità.
Qui è anche possibile praticare il kite sailing, lo snowcat, l’airboard, lo snow scoot, la snowbike, discese in gommoni da neve e motoslitta. Non mancano nemmeno l’ice kart ed il pattinaggio su ghiaccio naturale e il curling. Sono organizzate, inoltre, escursioni in sleddog per inebrianti gite nei boschi innevati, trainati da cani Husky.
Per concludere la carrellata, Breuil-Cervinia offre ai più spericolati la possibilità di praticare il parapendio tutto l’anno.

FESTE E TRADIZIONI
Fiaccolata di fine anno: suggestiva sfilata sulle piste dei maestri delle scuole di sci di Breuil-Cervinia e Valtournenche e delle guide del Cervino, seguita da uno spettacolo pirotecnico.
Carnevale: atteso appuntamento con sfilate e balli, in occasione del ritorno della Dama Bianca, bellissima fanciulla del Breuil, che la leggenda racconta fosse stata rapita da un gigante e poi tratta in salvo dai suoi compaesani.
Cervino CineMountain Film festival: una delle più importanti rassegne estive italiane di film di montagna che tratta anche le tematiche ad essa legate quali l’ambiente, il clima, lo sport, l’avventura, la storia e la cultura.

PER I PIÙ PICCOLI
Questa località è ideale per avvicinare i più piccoli al meraviglioso mondo dell’alta montagna. In estate come in inverno, le attività sono molteplici e i bambini possono appassionarsi alla natura di questi luoghi grazie ad attività divertenti e formative.
Durante la bella stagione, ad esempio, potranno fare semplici escursioni alla scoperta di tesori naturali, come nella zona del Lago Blu o, sulle tracce della storia, come la passeggiata verso la Chiesetta degli Alpini. Il maneggio Cavalieri del Cervino organizza attività di equitazione inglese e americana, come pure giri su pony.
I bambini possono divertirsi al Parco avventura nell’area picnic del Breuil, vicino al parco giochi, sopra la galleria di entrata in paese. Oppure è a loro disposizione il Kid zone Fun Park con moltissimi giochi, gonfiabili e go-kart. Aperto anche in inverno, il “Fun Park” offre in più tapis roulant e bob. Sono poi disponibili motoslitte e gommoni da neve.
I bambini possono imparare a sciare – accompagnati da validi maestri – su facili piste, come quelle servite da tapis roulant in zona Crétaz. Lì, nei pressi della partenza della seggiovia, i più piccoli possono trovare il parco giochi Scuola di sci del Cervino. Nelle vicinanze c’è anche una pista di pattinaggio su ghiaccio. Non mancano zone pensate per i bimbi anche più in alto, come il tappeto di risalita di Plan Maison, concepito per l’insegnamento. Anche un’area specifica dello snowpark “Indianpark” è dedicata ai più piccoli. Esperienza entusiasmante da provare è senz’altro un’escursione in sleddog.
Il servizio di Mini Club Fiocco di neve è attivo durante la stagione invernale con animatrici esperte che garantiscono assistenza e gioco.

IDENTIKIT
Altitudine: 2000 m
Abitanti: 700
Come arrivare con i mezzi pubblici: Giunti in treno o pullman a Châtillon, si prende il bus per Breuil-Cervinia.

 
Meteo
Meteo

Dettagli
Aosta
°C
°C
Aree turistiche
Aree turistiche

Monte Bianco

Aosta e dintorni

Gran S. Bernardo

Gran Paradiso

Monte Rosa

Monte Cervino

Valle Centrale

Webcam
Webcam
Breuil Cervinia

Mappa webcam       Località
Chamois

Mappa webcam       Località
Torgnon

Mappa webcam       Località
Valtournenche

Mappa webcam       Località
La Magdeleine

Mappa webcam       Località